Cabtutela.it
acipocket.it

Per evitare assembramenti nei weekend, il Comune di Casamassima e il parco commerciale ex Auchan hanno firmato un protocollo d’intesa sperimentale che prevede la presenza contemporanea nel centro di massimo 2.500 persone e la misurazione della temperatura corporea agli ingressi. Lo ha annunciato il sindaco di Casamassima, Giuseppe Nitti, in una diretta facebook.

“Abbiamo dimezzato l’indice di presenza – spiega Nitti – perché abbiamo stabilito che all’interno del parco commerciale potrà esserci massimo una persona ogni 20 metri quadri, mentre la legge fissa un utente ogni 8 metri quadri. Inoltre, abbiamo chiesto che vengano installati dei contapersone centralizzati in modo che sia scientifica la presenza di massimo 2.500 persone, essendoci più ingressi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui