Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

E’ sindaco di Cellamare, comune di poco meno di 6mila abitanti in provincia di Bari, ma è anche un soccorritore del 118 e, in questa fase di emergenza acuta generata dalla pandemia Covid-19, ha deciso di non togliere il camice. Gianluca Vurchio ieri sera ha pubblicato su facebook una foto emblematica: seduto davanti al portellone di un’ambulanza, bardato, e “sfinito” da un turno di lavoro “stremante”.

“Questa foto – spiega – rappresenta tutti gli operatori sanitari che quotidianamente sono in trincea. E’ stata una giornata difficile, davvero. Ho visto gente soffrire, ho trasportato pazienti critici, ho scrutato in loro e nei loro parenti il dolore e la paura di non farcela o di non riveder mai più il proprio caro. Il virus esiste, per davvero. E fa male, molto male. Mettiamo la mascherina, facciamo attenzione. Proteggiamoci noi e proteggeremo anche gli altri”, il messaggio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui