lapugliativaccina.regione.puglia.it

Il governo “visto che tra il 24 dicembre e il 7 gennaio c’è rallentamento della vita e quindi c’è rischio di aggregazioni non necessarie, ha pensato di dare ulteriore botta alla curva dei contagi mandando in rosso il Paese. Hanno chiesto a noi governatori cosa ne pensavamo, siamo stati abbastanza contenti perché era unico modo per non rischiare il 7 gennaio in poi una esplosione dei contagi” Covid: lo ha detto il governatore pugliese Michele Emiliano a Pomeriggio Cinque.

“Il 7 gennaio ripartire come se nulla fosse, riaprendo tutto è un rischio grosso. Questo l’ho detto stamattina al ministro Boccia. La prudenza e gradualità è importantissima, bisogna essere pragmatici”, ha concluso.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui