Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Appena 3.289 persone vaccinate nelle Residenze sanitarie per anziani. In Puglia la risposta degli operatori sanitari è stata ottima, con un’adesione quasi totale: sino a ieri erano 51.488 i dipendenti sanitari sottoposti all’inoculazione della dose Pfizer. Altrettanto non si può dire del risultato ottenuto nelle Rsa e Rssa, dove su una platea complessiva di circa 22mila persone, tra operatori e anziani, solamente 3.289 sono stati vaccinati contro il Covid.

Poco più del 10%, una fetta davvero esigua, considerando che proprio in queste strutture spesso si registrano importanti focolai. Contagi a catena che hanno portato alla morte di centinaia di anziani e messo in crisi le Rsa, andate in difficoltà nella gestione dei casi. Ci si aspettava, quindi, maggiore “sensibilità”, invece l’adesione è stata bassa. Basti pensare che solamente a dicembre sono stati accertati nuovi focolai attivi in 11 strutture, con 340 positivi, tra anziani ospiti e operatori. Gli stessi gestori delle Rsa hanno più volte chiesto aiuto a Regione e prefetture perché ormai allo stremo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui