Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Un incidente con la sua moto, mentre era a Roma. Nulla da fare per Raffaele Smaldone, capitano dell’Esercito, di origini baresi.

Smaldone, che di anni ne aveva 33 anni, lavorava a Viterbo e viveva con la sua compagna a Roma. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il capitano dell’Esercito ieri, intorno alle 12, si trovava in sella alla sua Yamaha Mt850 quando è caduto poco dopo lo svincolo di via Salaria. Smaldone è stato subito trasportato in codice rosso all’ospedale Pertini, per lui però non c’è stato nulla da fare.

A dare la notizia della tragica scomparsa è stato proprio l’Esercito che ha voluto ricordarlo con un messaggio diffuso sui canali social. “Gli uomini e le donne dell’Esercito in questo momento di grandissimo dolore sono vicini e si stringono coesi attorno alla famiglia del Capitano Raffaele Smaldone”.

Adesso la Polizia locale sta cercando di ricostruire la dinamica dei fatti. Immagini video ed eventuali testimoni potrebbero fare luce su quanto accaduto al barese che, secondo alcune ipotesi, potrebbe aver perso il controllo della sua moto. Immediato l’appello della Locale per cercare di raccogliere eventuali testimonianze. Questi ultimi hanno infatti fornito i numeri del Comando esortando chiunque avesse assistito alla vicenda di contattare i numeri 0667693902 oppure con lo 04 finale.

(Foto Facebook)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui