lapugliativaccina.regione.puglia.it

Firmare un accordo nei prossimi giorni per poter partire con le vaccinazioni anti Covid a domicilio dal 15 marzo: è questo l’obiettivo della Regione Puglia annunciato ieri sera durante un incontro tra le organizzazioni sindacali dei medici di famiglia e il dipartimento Salute. È stata, però, una riunione interlocutoria, le parti non hanno trovato una intesa, anzi c’è ancora distanza secondo quanto riferiscono fonti sindacali.

C’è stato un primo scambio di bozza dell’accordo, ma sono ancora diversi i punti sui quali Regione e sindacati devono trovare una intesa. Ai medici è stato ribadito che, in questo momento, il loro aiuto è fondamentale soprattutto per poter vaccinare a domicilio gli anziani disabili e, a seguire, i soggetti fragili. Nei prossimi giorni ci sarà un nuovo confronto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui