Cabtutela.it
acipocket.it

Nella giornata di ieri si è registrato l’investimento di un ciclista da parte di un automobilista sulla strada provinciale 57 Noicattaro – Torre a Mare nei pressi del rondò di Parchitello.

L’automobilista, dopo aver causato il sinistro, si è dato rapidamente alla fuga senza sincerarsi delle condizioni del ciclista che è stato immediatamente trasportato in ospedale con una prognosi che rimane riservata.

Gli agenti della Polizia Locale di Noicàttaro, con la collaborazione dei carabinieri, sono subito intervenuti sul luogo del sinistro per i rilievi di rito e grazie alla collaborazione di due cittadini che hanno dato elementi utili per l’individuazione del responsabile e all’efficiente sistema di videosorveglianza, sono riusciti a individuare il veicolo e ad identificare il conducente, per il quale è scattata la denuncia all’Autorità giudiziaria per i reati di omissione di soccorso e fuga. L’operazione è stata compiuta in brevissimo tempo, grazie alla determinazione degli agenti, i quali sono riusciti a rintracciare il conducente che aveva tentato di nascondere la responsabilità.

“Oggi grazie all’ausilio delle telecamere e delle tecnologie di cui disponiamo – spiega il comandante della Polizia Locale Filograno – siamo in grado di ricostruire velocemente i sinistri e rintracciare i responsabili. Per questo, fuggire e non prestare soccorso pensando di non essere rintracciati è non solo inutile, ma soprattutto dannoso perchè non fa altro che aggravare la posizione dei responsabili”. “Sono soddisfatto della rapidità con cui si sono svolte le indagini – dichiara il sindaco Raimondo Innamorato – le Forze dell’Ordine si sono potute avvalere di tecnologie avanzate che hanno permesso di rintracciare in brevissimo tempo il responsabile”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui