Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Anche Bari avrà a disposizione sei auto per permettere ai volontari di continuare a prendersi cura degli animali. Si tratta, in paticolare, di un progetto di collaborazione tra Locauto e Lav e che, oltre al capoluogo pugliese, coinvolge anche Bologna, Oltrepò Pavese, Cagliari, Vibo Valentia e Siracusa. Obiettivo, non lasciare solo nessuno, soprattutto i volontari che si prendono cura degli animali in questo momento drammatico segnato dall’emergenza sanitaria.

Dopo un 2020 drammatico infatti, continuano le difficoltà per gli animali e per chi si occupa di loro. Nell’ultimo periodo sono nettamente aumentate le richieste di aiuto per cibo e cure veterinarie, a causa della crisi economica che sta investendo persone, famiglie e rifugi, aggravata dalla pandemia in corso. In aggiunta a ciò, in molti ancora devono fare i conti con quarantene e limitazioni agli spostamenti, rese necessarie dalle misure di contrasto al Covid-19. Ragion per cui, per continuare a sostenere tutti coloro che si prendono cura degli animali, e non lasciare solo nessuno, Lav e Locauto hanno scelto di mettere a disposizione delle città sopra elencate, gratuitamente, sei automobili e un kit dedicato, ‘Bautheway’, per rendere il viaggio dei quattrozampe, sicuro e confortevole.

Le autovetture saranno messe gratuitamente a disposizione delle sedi locali dell’associazione animalista per la durata nello specifico di un mese. Queste verranno utilizzate per interventi dedicati alla cura e al soccorso degli animali, alle distribuzioni di cibo, e dove ce ne sarà più bisogno.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui