Cabtutela.it
acipocket.it

Undicesima giornata di ritorno del campionato di Serie C. Bari convincente nei primi 20 minuti, poi una lunga sofferenza per difendere il vantaggio con un grande colpo di Maita (2′) fino poi al pareggio di Kontek (82′) e al ko in pieno recupero di Defendi. Così la squadra di mister Carrera fallisce lo scontro diretto a Terni per avvicinare la vetta del girone C della serie C. La Ternana così sale a +14 dai biancorossi, e l’Avellino al secondo posto sopra di cinque punti.

Il Bari impiega 2′ per portarsi in vantaggio allo stadio Liberati (0-1): segna subito Maita, che ruba palla e conclude di prima intenzione senza lascia scampo a Iannarilli. Ancora il portiere al 5′ deve superarsi per evitare il raddoppio avversario. Al 29′ la Ternana colpisce un palo con Vantaggiato. Al 82′ Kontek svetta in area di rigore su calcio d’angolo, e sfrutta la mancata uscita di Frattali. Poi in pieno recupero il gol dell’ex Defendi per la festa dei padroni di casa. E la delusione del Bari, che ormai dovrà pensare esclusivamente ai playoff.

Top – Maita: sempre propositivo e con la voglia di creare gioco correndo anche dei rischi. Fa molto meglio del compagno di reparto, Bianco.

Flop – Fratta: sul gol del pareggio della Ternana sceglie di non uscire, colpevolmente.

Foto SSC BARI


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui