Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

La seconda giornata del girone pugliese di C Gold di pallacanestro premia Nuova Matteotti Corato, Libertas Altamura ed Adria Bari, quest’ultima vittoriosa a Molfetta. Mercoledì primo turno infrasettimanale: il clou nella stracittadina coratina.

Sei squadre su sette a due punti dopo altrettante giornate. C’è grande equilibrio, nel girone pugliese di C Gold di pallacanestro. Il secondo turno ha fatto registrare due successi casalinghi ed un colpo esterno, quest’ultimo ad opera di Gmc Adria Bari corsara in casa di Dai Optical Virtus Molfetta al debutto stagionale. La squadra del capoluogo, che aveva riposato nel turno inaugurale del torneo, ha vinto per 76-74 dopo essere stata in ritardo di sei lunghezze all’inizio dell’ultimo periodo. Miglior realizzatore Dimitrov con 25 punti, bene anche Meystas con 18 e Rodriguez con 17. Primo successo anche per Nuova Matteotti Corato che capitalizza il fattore campo contro Quarta Caffè Nuova Pallacanestro Monteroni: 67-51 il punteggio finale, dopo una falsa partenza con i salentini in vantaggio ma subito rimontati già all’intervallo lungo. Sugli scudi Gatta con 20 punti e Oluic con 17, in doppia cifra anche De Bartolo con 11. Non va altrettanto bene alla concittadina Adriatica Industriale Basket Corato sconfitta ad Altamura per 85-75. La squadra di coach Cadeo dà il meglio nel terzo periodo che riesce a chiudere in vantaggio, per poi cedere nel segmento finale. Clemente e Petronella della Libertas i migliori realizzatori dell’incontro con 19 punti, mentre Bagdonavicius per Corato s’arresta a 17. Mercoledì prossimo primo turno infrasettimanale che prevede il derby coratino alle 20,30, stesso orario d’inizio di Adria Bari-Libertas Altamura. Palla a due alle 20, invece, per Monteroni-Mola New Basket: quest’ultima torna in campo dopo aver vinto alla prima giornata ed aver osservato un turno di riposo nella seconda.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui