Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Il cadavere di un 46enne di nazionalità romena, Michalcea Vasile, è stato trovato ieri sera in un casolare abbandonato nel quartiere Carbonara di Bari. Il corpo della vittima presenta ferite da arma da taglio al torace e un’altra da corpo contundente alla testa. Sulla morte del 46enne il pm di turno Giuseppe Dentamaro ha aperto un fascicolo per omicidio volontario. A scoprire il cadavere sono stati i carabinieri del Nucleo operativo di Bari, con i militari del Nucleo radiomobile della Compagnia di Bari San Paolo, allertati da una telefonata al 112. I rilievi sono stati effettuati dalla Sezione Investigativa Scientifica del Comando provinciale. Sono tutt’ora i corso accertamenti per ricostruire la dinamica dell’evento.

Avrebbe assistito all’omicidio la moglie del 46enne. È stata lei, a quanto si apprende da fonti investigative, a chiamare i carabinieri, segnalando il corpo del marito senza vita. I carabinieri, coordinati dal pm Giuseppe Dentamaro, stanno svolgendo accertamenti per confermare quanto dichiarato dalla donna, che ha riferito di essere stata testimone oculare dell’accoltellamento. I due, ha raccontato la moglie, abitavano da qualche tempo nella struttura abbandonata. La donna ha detto di aver visto l’aggressore e di aver assistito al delitto. Sull’esatto contenuto delle dichiarazioni, gli investigatori mantengono al momento il massimo riserbo in attesa di riscontri.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui