Cabtutela.it
acipocket.it

Sono stati ultimati i lavori di messa in sicurezza dell’istituto “Pitagora” di Bari (ingresso Corso Cavour, 249), su tre facciate dell’edificio storico a seguito del distacco di parti in cemento armato sia lungo il perimetro che si affaccia su Corso Cavour, che su quelli di Via Caduti di Via Fani e Via Melo da Bari.

I lavori hanno riguardato il risanamento e restauro degli elementi in calcestruzzo presenti sui prospetti delle tre strade quali i cornicioni e alcuni elementi architettonici (succielo e gattoni) che sorreggono il cornicione di coronamento, gli architravi, i timpani e le cornici delle finestre del primo e secondo piano, con successiva tinteggiatura degli stessi elementi, oltre che il restauro dei due portoni di ingresso ed il ripristino dello stemma in metallo.

L’Istituto “Pitagora” è uno storico palazzo monumentale in stile classicheggiante di proprietà dell’ex Provincia di Bari; risale al 1930 e occupa un intero isolato affacciandosi su tre strade pubbliche nel pieno centro di Bari (C.so Cavour, Via Caduti di Via Fani e Via Melo). Essendo un edificio storico, sottoposto a vincolo, i lavori, durati circa un anno e finanziati per 150 mila euro con fondi della Regione Puglia e finanziati per 78 mila euro dalla Città metropolitana, sono stati eseguiti sotto la sorveglianza dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui