Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Poca cattiveria e troppi errori banali. Nell’ottavo di finale playoff di serie C il Bari di mister Auteri perde per 1-0 l’andata contro la Feralpisalò. In campo si rivedono i difetti stagionali del Bari, inconsistente per almeno 60 minuti per poi inseguire affannosamente il pareggio. Ancora una volta a pesare come una zavorra sulla prestazione dei biancorossi ci sono le indecisioni di Sabbione (sempre timoroso), Semenzato (terzino che non difende e non crossa), Marras (confusionario).

Al 5′ prima azione dei galletti da angolo con un tiro a volo di Sabbione. Poi al 12′ la clamorosa occasione per la Feralpisalò con Scarsella e Frattali che salva tutto con una gran parata. Al 16′ altra chance nitida per i padroni di casa, botta dalla distanza di Carraro e nuovo miracolo del portiere. Nel secondo tempo la partita si sblocca al 55′. Tulli approfitta di un vuoto tra centrocampo e difesa e realizza un super gol dal limite dell’area che lascia immobile Frattali (1-0). Il Bari si sveglia solo nel finale dopo la traversa colpita da Scarsella (60′).

Al 63′ D’Ursi crea il primo pericolo concreto per i galletti, dribbling e tiro centrale respinto dalla difesa. Ancora D’Ursi poco dopo a un passo dalla rete del pareggio, in contropiede supera il portiere col pallonetto ma la palla finisce sul palo. Al 77′ Sarzi Puttini spreca una super occasione dopo una ripartenza fulminea senza ulteriori guizzi. Il ritorno in Puglia si gioca mercoledì 26 maggio (alle 17.30), basterà vincere per la migliore classifica dei biancorossi nella regular season.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui