Cabtutela.it
acipocket.it

“Più sicurezza per gli operatori di Polizia Locale e soprattutto per i cittadini monopolitani”. Lo ha dichiarato il Comandante del Corpo di Polizia Locale Michele Cassano il quale, presentando il video di utilizzo delle bodycam, ha spiegato, nel loro primo giorno in funzione, attraverso i suoi collaboratori, quali sono le regole di ingaggio nell’utilizzo delle microcamere. Tutela dell’interesse collettivo e contrasto a tutte le forme predatorie di reati pregiudizievoli del decoro urbano e della sicurezza dei cittadini monopolitani, ma non solo. Sono questi alcuni degli obiettivi al vaglio della Polizia Locale.

L’attenzione, in particolare, sarà posta anche sull’abbandono dei rifiuti, per scongiurare situazioni di degrado anche nel centro storico e nei luoghi di aggregazione. Sono questi, in generale, gli architravi su cui trovano fondamento le finalità di utilizzo dei dispositivi presentati. “L’introduzione delle bodycam – ha sottolineato il Comandante – è stato oggetto non solo di preventiva DPIA (Data Protection Impact Assessment) da parte del Data Protection Officer del Comune di Monopoli, Ing. Taccogna, ma anche di apposita formazione specifica a tutti gli operatori di PL” – ha concluso. Le bodycam, specifichiamo sono strumenti digitali che permetteranno di filmare le diverse situazioni che si verranno a creare. Ciascun operatore, in particolare, è stato fornito di un’apposita bodycam, quest’ultima verrà indossata a inizio turno e servirà, soprattutto in caso di pericolo, per tutelare sia i cittadini, sia gli stessi operatori.

Si tratta, secondo l’assessore alla Polizia Locale, Aldo Zazzera, di un importante passo in avanti “in cui di fondamentale importanza è stato il favorevole accoglimento dell’iniziativa da parte dell’Amministrazione Annese, che ha raccolto sin da subito la proposta del Comandante, al fine di accrescere la sicurezza dei nostri concittadini e dei tati turisti, avendo chiaro l’assioma, conclude Zazzera, che maggiore sicurezza per la collettività si ottiene facendo lavorare in sicurezza tutti coloro i quali svolgono questo delicato compito” – ha concluso. Da adesso in poi i cittadini, ma anche la Polizia Locale, potranno dunque contare su un supporto ulteriore per poter incrementare la sicurezza.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui