Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Nella giornata di oggi il personale della Guardia Costiera del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale di Bari, all’esito di un’attività di indagine finalizzata al controllo del territorio, ha sottoposto a sequestro in località “Cala Paura” di Polignano a Mare (BA),  un’area di circa 170 metri quadri in zona sottoposta a vincolo paesaggistico ed adiacente al demanio marittimo.

Il sequestro si è reso necessario al fine di bloccare i lavori edili in corso di esecuzione a seguito dell’accertamento di reati in campo edilizio, demaniale e paesaggistico. In particolare, il personale del N.O.P.A. della Guardia Costiera, con l’ausilio del personale dell’ufficio tecnico comunale, ha accertato una serie di abusi e difformità che si stavano perpretando durante i lavori di ristrutturazione e trasformazione di un vecchio deposito di prodotti ittici in una villetta indipendente a due livelli con annesso locale deposito, due vani tecnici, una zona giardino con accesso diretto al mare ed una mini-piscina. Oltre al sequestro, quattro soggetti ritenuti responsabili dei reati in parola sono stati deferiti a piede libero alla locale Autorità Giudiziaria.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui