Cabtutela.it
acipocket.it

In prefettura a Bari si è svolta nel Salone degli Specchi la cerimonia di consegna delle Medaglie d’Onore ai sopravvissuti alla Shoah e le Medaglie d’Oro alle Vittime del Terrorismo. Tra le personalità invitate a ritirare personalmente la Medaglia d’Onore spicca Nicola Mongelli, un centenario classe 1921 di Noci internato a Maget dal settembre 1943 al settembre 1945

“Io ero orfano di guerra – racconta – ho passato due giorni a morire di fame nel vagone merci del treno e tutte le notti bombardamenti. Ero sceso sotto il peso di 40 kg. Ai giovani dico di non arrivare a cento anni – ironizza -. Adesso c’è la disoccupazione, io prendo appena mille euro al mese vergognatevi. I vitalizi alla camera invece non finiscono mai”, conclude Mongelli.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui