Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Estremamente versatili in cucina e ricchi di proprietà benefiche per l’organismo. Parliamo dei piselli, appartenenti alla famiglia dei leguminosi. Ricchi di potassio, magnesio, fosforo, selenio, calcio, ma anche vitamine del gruppo A, C, B, J e K, i piselli sono un alleato prezioso per il benessere fisico e mentale. Questi ultimi infatti, sono ricchi di antiossidanti, primi fra tutti la luteina e la zeaxanina, ma anche betacarotene e folati. Tutti contribuiscono a mantenere giovani la mente e il corpo.

Tra le altre proprietà importanti riguardanti i piselli non si possono non citare quelle che riguardano la capacità di ridurre il colesterolo cattivo. Di fatto, questo legume, è un prezioso alleato per la salute del cuore e per il sistema circolatorio. A fare la differenza, rispetto ad altri legumi, è la massiccia presenza di acido folico e della vitamina B6 che agiscono da anticoagulanti contribuendo a prevenire patologie cardiache. Ma non solo, le vitamine del gruppo B6, assieme alla presenza dei folati, contribuiscono inoltre  a mantenere in salute il sistema nervoso e gli occhi, offrendo prezioso supporto per la vista.

Infine, il consumo di questo legume, aiuta a regolare i livelli di glicemia. Questo avviene soprattutto grazie alla presenza di vitamina C, al magnesio, al calcio, alle fibre solubili e al buon contenuto proteico. Solitamente non sono molto apprezzati dai più piccoli per il loro sapore dolciastro. Ecco due ricette semplici e veloci per portarli in tavola.

PISELLI SALTATI IN PADELLA CON PANCETTA

Una ricetta veloce e facile per un contorno sfizioso. Mettete a rosolare in una padella della cipolla tagliata a pezzettini piccolissimi con un filo di olio extra vergine di oliva. Quando la cipolla si sarà appassita aggiungete la pancetta, circa 100 grammi. Lasciate cuocere per almeno 6 minuti, poi aggiungete i pisellini (ne basteranno circa 300 grammi) e lasciate cuocere a fuoco lento per 10 minuti. Mescolate per bene e, qualora ce ne fosse bisogno, aggiungete un bicchiere d’acqua o una tazzina di vino bianco. La pietanza sarà pronta in pochi minuti. I più piccoli l’apprezzano anche con dell’uovo.

FRITTELLE DI PISELLI

Lessate i piselli (400 grammi), preferibilmente freschi, in acqua salata o, in alternativa, utilizzate i piselli surgelati, ma in questo caso, cuoceteli in padella facendoli saltare con olio extravergine di oliva e una cipolla tritata aggiungendo dell’acqua bollente di tanto in tanto. Qualsiasi sia la modalità che sceglierete di utilizzare, lasciate che i piselli assorbano tutta l’acqua e fateli intiepidire per qualche minuto versandoli in un robot da cucina e frullandoli. Dovrete ottenere una crema omogenea. All’interno del mixer aggiungete due uova intere, due cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato e 150 ml di latte intero. Versate poi la crema in una ciotola e aggiungete della farina (circa 50 grammi) mescolando con molta cura affinché non si creino grumi. Intanto mettete a riscaldare in una padella un filo di olio extravergine di oliva, non appena caldo, versate, aiutandovi con un mescolo, la crema nella padella, formando, a seconda della grandezza della padella, diversi piccoli “pancake”. Una volta che si creeranno le bolle in superficie girate per far cuocere da entrambi i lati. Le frittelle saranno pronte quando saranno leggermente dorate da entrambi i lati.

(Foto Pixabay)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui