Cabtutela.it
acipocket.it

Più della metà del Paese in zona bianca, con l’ingresso nella fascia di rischio più bassa per Lombardia, Lazio, Piemonte, Emilia Romagna e provincia autonoma di Trento. Anche la Puglia mira a passare in zona bianca, ma la conferma si avrà solo dall’ultimo monitoraggio che sarà diffuso in tarda mattinata. Se i dati saranno confermati da lunedì la Puglia potrà ritornare in zona bianca, dove le uniche restrizioni riguardano l’uso della mascherina, il divieto di assembramento e il distanziamento. Cade anche il coprifuoco.

Intanto dalla prossima settimana riapriranno anche i parchi a tema: in tutto 230 le grandi strutture in Italia. La data prevista nelle zone gialle è il 15 giugno e, pur potendo già riaprire in zona bianca, quasi tutti i parchi hanno deciso di sbarrare i cancelli da martedì prossimo. E rispetto al 2020, nel secondo anno segnato dal Covid si registra un boom delle prenotazioni con picchi del +20% e una media di 50 mila presenze ogni giorno in tutto il Paese, sperando in dati ancora crescenti. Ma le misure anti-contagio restano: oltre a distanziamento, mascherine, contingentamento e sanificazione, il protocollo prevede di riservare la salita sulla singola giostra solo a nuclei familiari, senza altre persone su ogni ‘navicella’.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui