Cabtutela.it
acipocket.it

“Diserteremo la prossima conferenza dei capigruppo per protesta”. A parlare, tramite una nota congiunta, sono tutti i rappresentanti delle forze di opposizione nel Consiglio comunale di Bari, che preannunciano di voler ricorrere al Prefetto per manifestare il proprio dissenso circa la gestione delle sedute in calendario, che sono previste ancora in modalità virtuale.

“Sono mesi che chiediamo di poter tornare in presenza, nel rispetto del distanziamento fisico e sociale – spiegano i referenti dei gruppi Fratelli d’Italia, Forza Italia, Dirella Sindaco, 5 Stelle, Lega e Dirella Sport – Siamo indignati dal silenzio assordante che proviene dalle stanze del Palazzo in merito alle ipotesi di rientro in presenza più volte illustrate, oggetto di confronto ma mai concretizzate”.

Chiedono, dunque, l’intervento del prefetto i firmatari della nota, che ricordano che anche l’ultimo Consiglio regionale si è svolto in presenza, come anche le sedute della Camera dei deputati e del Senato e, in moltissimi casi, degli altri consigli comunali pugliesi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui