Cabtutela.it
acipocket.it

Ieri sera, a Bari, sul Sagrato della Basilica di San Nicola, si è svolta la 24ma edizione del “Magna Grecia Awards”, il premio istituito nel 1996 dallo scrittore e regista Fabio Salvatore, per “celebrare il cuore, il pensiero, l’azione” e valorizzare l’operato di uomini e donne che hanno saputo dare un contributo significativo alla società.

Nell’ambito dell’evento, presentato da Nunzia De Girolamo e dallo stesso Fabio Salvatore, è stato premiato il Prefetto Francesco Messina, Direttore Centrale Anticrimine, che – come si legge nella motivazione – “nel corso della sua lunga carriera professionale nella Polizia di Stato, non ha mai sopito l’entusiasmo nel combattere la criminalità, in tutte le sue espressioni, dalla lotta alle mafie al contrasto alle infiltrazioni criminali nell’economia, fino alla prevenzione della violenza di genere. Ponendosi al servizio dello Stato con abnegazione e vocazione, è un punto di riferimento a garanzia della pacifica convivenza civile e della legalità”.

Il Prefetto Messina, nel ringraziare per il riconoscimento attribuitogli, ha dichiarato “continuità è la parola chiave, continuità nell’azione di contrasto alla criminalità organizzata; voglio condividere questo premio con tutta la Polizia di Stato, ma anche con i colleghi dell’Arma dei carabinieri e della Guardia di Finanza che ogni giorno fanno questo lavoro con abnegazione, e su questa strada continueremo”


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui