Cabtutela.it
acipocket.it

Grave aggressione ieri sera su un autobus della linea 16 dell’Amtab, che si trovava al quartiere San Paolo di Bari nei pressi della fermata di via Candura. Secondo la ricostruzione dei fatti, due uomini si sarebbero scagliati contro un turista di Bergamo che si trovava sul mezzo in compagnia di sui figlio 11enne e, nel tentativo di sottrargli un borsone con cui si stava recando in aeroporto, lo avrebbero ripetutamente colpito con un martello alla testa.

Subito dopo la rapina, l’autista ha chiamato i soccorsi e l’uomo è stato trasportato al Policlinico di Bari, dove è stato riscontrato un grave trauma cranico. Illeso ma sotto shock il bambino.

“Abbiamo subito messo a disposizione dei carabinieri il mezzo e le telecamere di videosorveglianza – spiega il direttore generale di Amtab, Francesco Lucibello – in questo modo e unitamente alla testimonianza dell’autista del mezzo, gli inquirenti potranno ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e risalire, speriamo, all’identità dei due malviventi”.

Intanto, l’azienda ha fornito, fin dalle prime ore successive al fatto, un nuovo mezzo per coprire la tratta n.16, il cui capolinea è proprio nell’aeroporto di Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui