Cabtutela.it
acipocket.it

È atteso per la fine di questa settimana l’avvio dei saldi estivi di fine stagione in Puglia. Sabato 24 è la data di partenza degli sconti in tutta la Regione, che è l’ultima a partire: in tutta Italia, invece, i saldi sono iniziati a partire dai primi di luglio, con la Sicilia prima tra tutte le Regioni, all’inizio di luglio.

Ma se in Puglia i saldi partiranno ufficialmente da sabato prossimo – e dureranno fino al 15 di settembre – sono tantissimi i negozi che, già da alcune settimane, stanno effettuando sconti in cassa. Si tratta di sconti non ufficialmente promossi, ma spesso sottointesi nelle comunicazioni commerciali di punti vendita di ogni categoria, che rivedono i prezzi in cassa anche del 30% e del 40%. Ritocchi ai costi da cartellino che, invece, saranno ufficialmente esplicitati a partire dal 24 con il classico allestimento di negozi e vetrine, pronti a comunicare al meglio la vendita promozionale.

Come ogni anno, l’ufficio Studi di Confcommenrcio, ha fatto una stima della spesa prevista durante i saldi da parte delle famiglie italiane: quest’anno, per l’acquisto di capi scontati, ogni famiglia spenderà in media 171 euro – 74 euro pro capite – per un valore complessivo di 2,6 miliardi di euro. Maggiore ottimismo si riscontra, invece, nella stima di Fismo, l’associazione delle imprese del commercio moda aderenti a Confesercenti che, sulla base di un sondaggio, stima una spesa media di 285 euro a famiglia, pari a 124 a persona. Una spesa che, secondo le previsioni, sarà caratterizzata da una forte polarizzazione: un italiano su tre si terrà sotto i 100 euro, mentre il 20% spenderà più di 200 euro. In ogni caso, tuttavia, le stime di spesa sono ancora molto lontane da quelle dei periodi precedenti alla pandemia, per cui si considera come ultimo riferimento la stagione 2019.

“Dopo l’annus horribilis, l’auspicio è che riparta la corsa allo shopping. C’è tanta voglia di libertà e di ritorno ad una nuova normalità. E, dopo un lungo periodo di restrizioni, i saldi estivi rappresentano un’occasione importante per recuperare il tempo perduto e rinnovare il guardaroba per le vacanze, acquistando anche a prezzi convenienti – spiega Renato Borghi, presidente di Federazione Moda Italia-Confcommercio – Per questi Saldi ci aspettiamo consumi in crescita rispetto allo scorso anno ma, soprattutto, una conferma del trend degli acquisti nei negozi di prossimità, dopo il forzato ricorso agli acquisti sul web”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui