Cabtutela.it
acipocket.it

I militari della Stazione Carabinieri di Palo del Colle, in esecuzione della misura cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica di Bari, hanno notificato ad un 57enne e a una donna 56enne entrambi di Palo del Colle, l’ ordinanza di aggravamento della misura a cui erano già sottoposti.

La coppia sottoposta agli arresti domiciliari da pochissimo tempo per reati in materia di  stupefacenti, incurante del procedimento in corso e della misura cautelare stabilita dall’Autorità Giudiziaria barese, ha continuato nell’illecita attività, violando in diverse occasioni gli obblighi della misura cautelare.

Già dagli ultimi giorni di luglio, ai militari della locale Stazione, coordinati dalla Procura della Repubblica di Bari, non sono passati inosservati i movimenti della coppia. Per diversi giorni, entrambi sono stati osservati e i servizi posti in essere hanno confermato che entrambi in svariate occasioni hanno violato gli obblighi della misura cautelare degli arresti domiciliari, continuando nella cessione di sostanza stupefacente.

Il tutto confermato anche all’atto dell’esecuzione della misura, quando a seguito di perquisizione domiciliare, i due sono stati trovati in possesso di  15 dosi di sostanza stupefacente tipo eroina, per un peso di circa 19 grammi, la somma di 110 euro, un bilancino e materiale per il confezionamento. Entrambi i soggetti sono stati associati presso la Casa circondariale di Trani, dove rimarranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui