Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

“Abbiamo bisogno del vostro aiuto”. È chiaro l’appello lanciato all’intera comunità barese dal parroco della chiesa di San Sabino che, attraverso un post pubblicato su Facebook invita la cittadinanza a contribuire alla raccolta alimentare in favore dei più bisognosi della città.

“Con settembre pian piano si ritorna tutti a vivere una quotidianità che in realtà per molti non è mai cambiata: i poveri non vanno in vacanza – si legge nel post che accompagna le immagini della dispensa della parrocchia con alcuni scaffali vuoti – Anzi, se vogliamo dirla tutta, per loro l’estate è un periodo ancora più duro da affrontare – prosegue l’appello – Lo stesso vale per noi che spesso ci siamo trovati in difficoltà nel dare loro un aiuto. Le scorte alimentari si riducono e le richieste invece sono costanti”.

Per questa ragione, la parrocchia chiede ai baresi di contribuire a rinfoltire le riserve per aiutare chi è in difficoltà, tramite il conferimento di generi di prima necessità. Tra questi, alimenti a lunga conservazione (pelati, legumi in scatola e secchi, scatolette, latte, olio, caffè, zucchero, pasta, riso, farina, biscotti) e alimenti e prodotti per l’infanzia (latte in polvere, omogenizzati, semolino, alimenti per bambini, pannolini).

E ancora, richiesti i prodotti per l’igiene della persona e della casa, come saponi, shampoo, bagnoschiuma, rasoi usa e getta, spazzolini da denti, detersivi, ma anche materiale scolastico per bambini e ragazzi come zaini, penne, matite, colori, quaderni e altri articoli di cancelleria.

È possibile conferire i prodotti dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 19.30. “Continuate a sostenerci: abbiamo bisogno anche del vostro aiuto. Insieme è più facile. Insieme si può!”, conclude l’accorato appello del parroco di San Sabino.

(Foto: Facebook parrocchia San Sabino Bari)

Parrocchia San Sabino Bari

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui