Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Ben 12 punti, sparsi in tutta la città, dove poter offrire il proprio gesto di solidarietà verso chi ne ha più bisogno: riparte a Bari l’iniziativa benefica “Carrello sospeso”, promossa e organizzata dall’associazione Onlus Seconda Mamma e pensata per il sostegno di persone e famiglie in difficoltà.

“I nostri carrelli sospesi sono sempre disponibili per essere riempiti”, si legge in un post pubblicato su Facebook dai referenti dell’Associazione, che invitano chiunque voglia partecipare alla colletta alimentare, a recarsi in uno dei punti vendita che collaborano all’iniziativa. Tra questi:

Primo Prezzo nei seguenti punti vendita:

– via Lattanzio

– via Einstein

– via Venezia (Carbonara)

Famila Via Conte Giusso (Mungivacca)

SpesaPiù 365 presso Parco commerciale Santa Caterina

Rosso Tono in Corso Vittorio Emanuele 70

GM supermercati nei seguenti punti vendita:

Supermercati Deco’ Viale Orazio Flacco, 4L

Supermercati Deco’ Abate Gimma, 143/145

Supermercati Deco’ Via Del Turco, 2 (Palese)

Di Meglio supermercati Via Cadorna 4 (Noicattaro)

Alter Via postiglione 24

“Se durante la tua spesa noti all’ingresso del supermercato un carrello sospeso, non fermarti solo a guardare – si legge ancora nell’invito – diventa motore di solidarietà! Inserisci anche solo un pacco di pasta e sentirai, come noi, cosa si prova a far felici gli altri”. L’invito all’intera collettività è a prendere parte all’iniziativa donando generi alimentari a lunga conservazione, ma anche prodotti per l’igiene della persona e prodotti per la prima infanzia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui