Cabtutela.it
acipocket.it

Oltre un anno abbandonato sotto la piattaforma del Barion. E’ la “storia” di un carrello della spesa rimosso nella mattinata di oggi dai volontari di RetakeBari. Per oltre un anno, il carrello, ormai arrugginito, è rimasto nello stesso posto, in particolare nei pressi del Chiringuito.

Si tratta di un luogo in cui si concentra, soprattutto nei mesi estivi, la movida Barese, ma anche dove moltissimi turisti si soffermano ad osservare lo skyline della città. Molto spesso però, nei luoghi più nascosti, si celano rifiuti. Basta pensare alle zone periferiche e di campagna, dove ci sono vere e proprie discariche a cielo aperto.

L’operazione, hanno spiegato in un video pubblicato sui social i volontari “Non è stata delle più semplici”. Il carrello è stato infatti letteralmente “pescato” e tirato fuori dalla parte centrale sottostante della piattaforma (foto).  Dopo diversi tentativi è stato finalmente agganciato e riportato in superficie per essere smaltito nei rifiuti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui