Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Sotto gli uffici giudiziari di Bari, nel quartiere Poggiofranco, questa mattina si è svolto un flash mob da parte di un gruppo di risparmiatori coinvolti nel processo contro gli amministratori della Popolare di Bari e lo stesso istituto di credito.

Nell’udienza del 27 settembre scorso del processo che si sta celebrando nella Fiera del Levante di Bari a carico di Marco e Gianluca Jacobini, padre e figlio rispettivamente ex presidente ed ex condirettore generale dell’istituto di credito barese, la banca – citata come responsabile civile – ha chiesto, infatti, di essere estromessa, ritenendo che nei suoi confronti sia stato violato il diritto di difesa. Il collegio dei giudici, presidente Marco Guida, si è riservato e deciderà entro domani.

Una ventina di persone hanno gridato di non essere fantasmi.  “Il rischio – spiegano – è che in caso di estromissione della Banca Popolare di Bari dal processo penale in corso, non avremo nessuna speranza di ottenere una qualche rimborso economico”. “Confidiamo nell’autorità giudiziaria”, aggiungono i rappresentanti delle associazioni AssoAzionisti Comitato Indipendente Soci e Avvocati dei Consumatori.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui