aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Nel centro di Bari chiude un’altra boutique. Dopo 4 anni si abbassano le saracinesche anche per il punto vendita del marchio Cos, in via Argiro. Sarebbero stati in particolare i canoni di locazione troppo alti a spingere l’azienda del gruppo H&M a preferire l’interruzione della vendita al pubblico. Il locale resta sfitto ma potrebbe presto tornare in attività con un altro brand internazionale.

Stessa sorte in via Calefati ad angolo con via Andrea da Bari. Da metà settembre c’è stato anche l’addio di Candida, una catena italiana di abbigliamento low cost. Anche in questo caso il negozio in presenza chiude ma permane lo store online, un fenomeno ormai di strettissima attualità.

E’ sempre più evidente che il capoluogo pugliese, anche a causa del lungo periodo pandemico, ha perso alcune importanti attività commerciali. In ordine di tempo Zara Home in via Argiro, Eataly alla Fiera del Levante, Hermes e Disney in via Sparano. Hanno abbassato la saracinesca per non riaprirla più, lasciando alla collettività l’eredità di un vuoto ingombrante.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui