aqp.it
lapugliativaccina.regione.puglia.it

Arrivando all’aeroporto di Bari Palese Karol Wojtyla ci si imbatte subito in una delle cattive abitudini dei cittadini. Lasciare l’automobile parcheggiata o ferma nonostante il divieto di sosta, lungo tutto il percorso che giunge al terminal arrivi e e agli hub delle partenze.

La sosta selvaggia non ha quindi quartiere o zona periferica ma interessa tutte le strade del capoluogo pugliese. In prossimità dell’aeroporto è una prassi, nonostante l’azione periodica della polizia locale, quella di eludere il pagamento del vicino parcheggio a tempo restringendo la carreggiata.

In realtà non crea un intralcio o pericolo al passaggio di pedoni o bus, ma in qualche modo identifica l’abitudine di decine e decine di automobilisti ad eludere le regole. In questo caso la sosta temporanea prevede la franchigia di 15 minuti gratis, poi 2,50 ad ogni ora o frazione. Con la maggiorazione di 2 euro per i pagamenti effettuati presso la cassa remota posta in prossimità dei varchi di uscita. “Un costo troppo elevato”, denunciano gli automobilisti che chiedono quindi modifiche nelle tariffe.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

1 COMMENTO

  1. Provate a guardare quanto costa arrivare da Bari Centrale con il treno in aeroporto. Confrontate anche il prezzo con quello della fermata successiva… Scoprirete cose che i comuni mortali non immaginano e, forse, vi spiegherete il perché di quelle soste prima di arrivare in aeroporto. Ps. Una curiosità: avete scritto, ed effettivamente è così, che non c’è alcun intralcio alla circolazione. Perché allora prevedere il divieto di fermata lungo tutto quel pezzo di strada???

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui