lapugliativaccina.regione.puglia.it

Si erano radunati in segreto nei giorni della festa di Halloween all’interno di un casolare abbandonato fino a quando non sono stati scoperti dai Carabinieri della Compagnia di Andria.

Circa una settantina di giovani si erano riuniti per organizzare un rave party non autorizzato, occupando abusivamente un terreno di proprietà privata nei pressi di Andria dove avevano pure installato un gruppo elettrogeno e impianti di diffusione sonora di notevole potenza.

Con il dispiegamento dei militari lo scorso 31 ottobre, è stato possibile controllare 11 autovetture e identificare 23 persone che verranno deferite  per concorso in occupazione abusiva di terreni o edifici. Un giovane di anni 25 è stato denunciato invece poiché trovato in trovato in possesso di nove dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, pari a gr.12. Lo sgombero definitivo dell’area si è concluso alle ore 14.30 dello stesso giorno. E’ in corso un’attività investigativa per accertare la commissione di reati nel corso del raduno musicale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui