lapugliativaccina.regione.puglia.it

E’ polemica nel quartiere Madonnella di Bari ed è presto spiegato. Una foto postata su Facebook e un commento al veleno per un vecchio problema in questa zona della città: quello dei parcheggi.

“Qualcuno mi spiega perché – scrive un utente – stanno allargando di oltre tre metri parte dei marciapiedi di corso Sonnino a sinistra prima dell’isolato della scuola Balilla? Fra lavori stradali e ai condomini, soste disabili, cassonetti, passi carrabili, divieti, è un calvario per i residenti nonostante l’inutile pass ZSR trovare un parcheggio per andare a casa (anche spostandosi di parecchi isolati). A cosa serve li – prosegue – un marciapiede di 8-9 metri? E perché questo ulteriore taglio di trenta posti?”.

“Sono d’accordo con lei – risponde un altro utente – io abito in via Gorizia e trovare posto è un impresa mamma mia ora che fanno questi marciapiedi il posto sarà ancora più difficile
E ancora: “Sono davvero incazzatissima con chi da di questi permessi. Io oggi ho dovuto girare per un’ora e mezza per trovare un posto, non volevo prendere la macchina proprio per questo incubo ma dovevo andare al cimitero a trovare i miei cari tornando era davvero una disperazione trovare un posto. Voglio che si faccia qualcosa altrimenti non è possibile, dobbiamo protestare.  Vogliono – conclude un altro – fare una petizione per denunciare l’impossibilità di lasciare l’auto”.

“Non saltano 30 posti auto – replica il Comune – sono solo un paio. L’intervento serve per mettere in sicurezza l’incrocio che era pericoloso nell’attraversamento. Ed è un intervento che stiamo effettuando in diverse parti della città per garantire più sicurezza a disabili e pedoni”.

(Foto Facebook)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui