lapugliativaccina.regione.puglia.it

Nella scorsa serata, a Bari, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza per il reato di “detenzione illecita di sostanze stupefacenti” un 28enne del posto. Con precedenti penali per reati contro il patrimonio, inoccupato e titolare del beneficio del “reddito di Cittadinanza”.

Il giovane era da tempo seguito dai militari dopo alcune segnalazioni che ne avevano segnalato la sua attività di spaccio nel quartiere “San Paolo”. All’esito di diversi servizi di osservazione, i Carabinieri hanno sottoposto a controllo il 38enne, il quale è stato trovato in possesso della somma in contante di 700 euro e di una chiave.

Insospettiti della sua presenza vicino a un vano autoclave di un complesso condominiale, i militari dell’Arma hanno quindi verificato che la stessa chiave ritrovata addosso aprisse la porta del locale. Aprendo, i Carabinieri hanno così rinvenuto nel suo interno un sacchetto in plastica contenente 30 grammi di “hashish”, 2 bilancini di precisione oltre a numeroso materiale da confezionamento e per il taglio dello stupefacente.

Il 28enne, trattenuto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in mattinata è stato giudicato “per direttissima” dal Tribunale di Bari, venendo al termine sottoposto al divieto di dimora nel Municipio III di Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui