lapugliativaccina.regione.puglia.it

I carabinieri della Stazione di Polignano a Mare, impegnati in specifici servizi di contrasto ai reati in materia di stupefacenti, hanno tratto in arresto un quarantottenne del luogo.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato sottoposto a controllo dai carabinieri mentre camminava a piedi in quel centro e trovato in possesso di circa 50 grammi di Marijuana. I militari, accertato che il luogo del controllo fosse poco distante dall’abitazione del soggetto, ipotizzavano che quella rinvenuta fosse solo una parte della sostanza stupefacente in suo possesso e decidevano, pertanto, di approfondire i controlli con una perquisizione domiciliare. L’intuizione dei Carabinieri veniva confermata quando all’interno dell’abitazione, rinvenivano una serra indoor realizzata con materiale riflettente, lampade alogene, trasformatori elettrici, timer digitali per la corrente elettrica e fertilizzante. Non solo, a completare la “centrale casalinga”, in casa venivano rinvenuti vari materiali per il confezionamento ed altri 700 gr. di Marijuana.

L’uomo pertanto veniva tratto in arresto dai Carabinieri di Polignano a Mare e dopo il rito direttissimo, su disposizione dell’autorità giudiziaria, veniva sottoposto alla misura cautelare all’obbligo di presentazione alla P.G.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui