aqp.it
lapugliativaccina.regione.puglia.it

Da oggi si potrà accedere solo col green pass rafforzato in bar, ristoranti, alberghi, piscine, nonchè su bus, treni, aerei e navi. Green pass base per accedere ai tribunali e agli uffici della Procura.

Il certificato verde rafforzato (si ottiene solo con vaccino o se guariti) sarà obbligatorio ovunque, tranne che nei negozi e per i servizi essenziali. Parte dunque la stretta sui non vaccinati, decisa con l’ultimo decreto: sarà obbligatorio il Super Green pass per salire su treni, bus, metro e tutti gli altri mezzi di trasporto, mangiare nei locali all’aperto (oltre che in quelli al chiuso, come già previsto), per entrare in alberghi, andare a fiere, impianti sci e tanti altri luoghi di socialità e svago. I controlli su bus saranno effettuati a campione.

Da oggi cambiano le procedure per tutti i passeggeri che si sposteranno in aereo con voli nazionali. Scatterà, infatti, l’obbligo del “Green Pass rafforzato” (che si ottiene solo a seguito di vaccinazione o guarigione, o di certificati equivalenti così come stabilito dal DL dello scorso 30 dicembre), ad eccezione dei minori di età inferiore ai 12 anni e dei soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica. L’obbligo del Super Green Pass – viene ricordato – non si applica ai servizi di trasporto aereo internazionale. In base alla normativa in vigore, le compagnie aeree sono incaricate di effettuare il controllo del Green Pass per l’accesso ai propri servizi di trasporto.

Accesso con green pass base invece nei tribunali e nelle procure, anche a Bari e Trani. In altre parole, chiunque voglia entrare nei Palazzi di Giustizia e nelle sedi giudiziarie (compresi avvocati e consulenti, oltre che magistrati e cancellieri) dovrà essere in possesso del Green Pass Base. Esclusi solo i testimoni e le parti civili.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui