aqp.it
lapugliativaccina.regione.puglia.it

Prosegue a ritmo serrato la campagna vaccinale anti-Covid in Puglia e nel Barese. Sono quasi 12mila le dosi somministrate nelle ultime 24 ore in provincia, più di 316mila dall’inizio del mese di gennaio. E’ un percorso che prosegue in modo costante tramite una solida organizzazione che sino ad oggi ha permesso di raggiungere quota 2 milioni e 820.609 vaccini somministrati.

Bambine e bambini 5-11enni sono già protetti al 50% (con prima dose), mentre il target 12-19 è al 95% in tutta la provincia (e 91% con ciclo completo) e ha raggiunto un eccellente 99% nella città di Bari. Crescono soprattutto i richiami, ad oggi 684.482, per la popolazione over 12 che ha completato il ciclo vaccinale da almeno quattro mesi. Quasi il 79% dei residenti, infatti, ha ricevuto la dose booster e, tra gli over 50, si sfiora il 90%. La copertura più alta è stata raggiunta tra gli ultraottantenni di Bari e provincia: il 95% è protetto con il richiamo.

In questa fase i centri vaccinali sono particolarmente impegnati nel garantire la massima copertura possibile alla fascia pediatrica 5-11 anni. La ASL Bari, tra quest’ultima parte di gennaio e la prima metà di febbraio, ha in programma circa 120 sedute dedicate (per prime e seconde dosi) distribuite su 24 punti vaccinali in tutto il territorio provinciale. Con 51.580 dosi somministrate alla fascia 5-11 anni e 212.349 al target 12-19 anni, la campagna corre velocemente verso il doppio obiettivo di mettere in sicurezza la Scuola e, con essa, anche la parte più giovane della popolazione.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui