lapugliativaccina.regione.puglia.it

Nel sottovia Quintino Sella arriverà un nuovo asfalto in grado di catturare le polveri sottili. E’ il progetto dell’amministrazione comunale finanziato dalla Regione Puglia con 100mila euro ed è la prima volta che viene realizzato a Bari.

Nel sottovia sarà sistemato un nuovo asfalto in grado di catturare le polveri sottili riducendo l’inquinamento atmosferico attraverso una pavimentazione fotocatalitica con rivestimento in biossido di titanio (TiO2).  Via Quintino Sella è stata scelta dall’amministrazione proprio considerando l’enorme flusso di traffico che subisce ogni giorno: inoltre il sottovia è utilizzato anche dai pedoni ed è per questo che un abbattimento dell’inquinamento atmosferico sarebbe necessario. Si procederà con un monitoraggio delle polveri sottili prima e dopo la sperimentazione per capirne l’efficacia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui