lapugliativaccina.regione.puglia.it
aqp-sa-di-futuro

I Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno fermato un uomo che, alle prime luci dell’alba, avrebbe avuto una colluttazione con il 27enne, censurato, deceduto poco dopo,  Giovanni Palazzotto.

A Bitritto, intorno alle ore 6.20 i militari dell’Arma sono intervenuti nei pressi di un bar ove i sanitari del 118 stavano già soccorrendo l’uomo.

Sul posto, per i rilievi, sono intervenuti anche i Carabinieri della SIS del Comando Provinciale di Bari oltre al medico legale ed al PM di turno. All’esito dei preliminari accertamenti, sembrerebbe che la vittima, in stato di alterazione psicofisica, fosse prima entrata in un bar per poi tentare di entrare in una seconda attività commerciale, poco distante.

A questo punto, ci sarebbe stato uno scontro fisico con un 31enne, titolare dell’attività, che ha allontanato e immobilizzato il soggetto, deceduto poco dopo.

I fatti sono ancora in accertamento preliminare, in fase di indagini preliminari in attesa delle eventuali determinazioni del giudice.

 E’ accusato di omicidio preterintenzionale ed è stato portato in carcere il 31enne titolare di un bar a Bitritto (Bari) che all’alba avrebbe avuto uno scontro fisico con il 27enne trovato morto poco dopo davanti al suo locale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui