MARTEDì, 16 LUGLIO 2024
74,587 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
74,587 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, nel Cara tre violenze sessuali in meno di un mese

Allarme nel Centro accoglienza richiedenti asilo

Pubblicato da: Rosanna Volpe | Mar, 9 Luglio 2024 - 10:00
- PUBBLICITÀ LEGALE -
bari.aci.it"

Almeno tre stupri accertati in meno di un mese nel Centro di accoglienza per richiedenti asilo. Si rincorrono le voci sempre più stridenti in un luogo ormai da tanto tempo fuori controllo. Le violenze sessuali a carico di donne, molto giovani, hanno messo in allarme le associazioni e le forze dell’ordine. I carnefici sono spesso migranti irregolari che accedono alla struttura dalla rete manomessa a ridosso delle rotaie. Una situazione – ripetono quanti nel Cara ci lavorano – insostenibile. “Difficile – raccontano – convivere con questo degrado. Difficile anche proteggere in questo modo i più fragili”.

Il centro di accoglienza di Bari Palese è stato inaugurato il 28 aprile 2008 sulla vecchia pista dell’aeroporto militare di Bari-Palese appunto. In precedenza, in quello stesso luogo vi erano 250 roulotte che dal 1991 ogni estate venivano utilizzate per dare prima accoglienza alle persone che sbarcavano in Puglia, Calabria e Sicilia. Il Centro ha una capienza ufficiale di 744 posti, spesso elevata oltre i 1.000 posti nei momenti di maggiore crisi. Intorno al Centro insiste una recinzione in ferro sovrastata da filo spinato e video sorvegliata ventiquattro ore su ventiquattro. Il sistema di videosorveglianza, inoltre, monitora anche tutti gli spazi aperti del Centro. All’interno, gli ospiti non sono liberi di muoversi essendoci una naturale sorveglianza per via della presenza di infrastrutture militari. È possibile però usufruire di un servizio navetta attivo dalla 6.30 alle 21.30 garantito da tre van da 7 posti che trasportano gli ospiti dal Centro alla più vicina fermata dei trasporti pubblici locali.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, giostre e giochi: a Torre...

Da venerdì 19 a domenica 28 luglio, nell’area parcheggio antistante la...
- 16 Luglio 2024

Sanità, solo 13 Regioni promosse sui...

Nell'anno 2022 sono soltanto 13 le Regioni che hanno raggiunto la...
- 16 Luglio 2024

Istituto tumori di Bari, c’è il...

 Il prof. Nicola Silvestris sarà dal prossimo 1° settembre il nuovo...
- 16 Luglio 2024

In 66 sbarcano a Leuca, ci...

Un gruppo di 66 migranti di nazionalità iraniana, afgana e irachena,...
- 16 Luglio 2024