Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

https://www.facebook.com/antdecaro/videos/778720368896296/\r\n

BARI – Novemila iscritti, quasi il doppio rispetto all’anno scorso: alle dieci, sfidando il maltempo, si è così dato il via alla seconda edizione della Deejay Ten, la corsa non competitiva ideata da Linus. La manifestazione di radio Deejay ha previsto due percorsi, da 5 e da 10 chilometri, sul lungomare Nazario Sauro fino a parco Perotti, per poi attraversare i vicoli della città vecchia. Tutti i partecipanti sono partiti alle 10, da una piazza della Libertà colorata di rosso, mentre l’arrivo è stato in corso Vittorio Emanuele per i corridori del percorso lungo 10 chilometri e in piazza del Ferrarese per coloro che hanno partecipato alla corsa da 5 chilometri.

\r\n

\r\n

Aperture straordinarie dei musei

\r\n

Per accogliere al meglio in città i tanti sportivi e partecipanti della Deejay Ten, è stata prevista l’apertura straordinaria del Museo civico e del bastione di Santa Scolastica con biglietti ridotti (1,50 euro per il Museo Civico e 3 euro per Santa Scolastica) per i runner che hanno mostrato la pettorina di gara. Il Museo civico resterà aperto fino alle 19, il bastione fino alle 14. Per l’occasione l’ufficio accoglienza turistica ha organizzato due tour: i luoghi di Bari antica al costo di 15 euro (dal Margherita alla Cattedrale fino alla strada delle orecchiette) e alla scoperta della Bari sotterranea (un percorso  tra i suggestivi sotterranei archeologici che si snoderà lungo il Castello Svevo, la Cattedrale di San Sabino, palazzo Simi, Santa Maria del Buon Consiglio- al costo di 16 euro a persona).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui