Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

BARI – Prima di diventare uno dei principali protagonisti dell’attentato terroristico a Parigi, Salah Abdeslam passò per ben due volte dal porto di Bari per raggiungere, con ogni probabilità, la Siria, dove potrebbe aver organizzato le stragi. Pochi minuti fa, il ricercato numero uno è stato arrestato a Bruxelles nel corso dell’operazione anti-terrorismo a Molenbeek. Lo riferiscono i media belgi, tra cui la Dernier Heure, che cita diverse fonti. Il terrorista sarebbe stato ferito e catturato dopo essersi asserragliato insieme ad un’altra persona ferita in un appartamento di Rue des Quatre vents, nel quartiere di Molenbeek. Fonti delle forze dell’ordine hanno appena confermato che ci sono due persone ferite nell’operazione a Molenbeek. La polizia belga ha effettuato oggi simultaneamente quattro perquisizioni nella capitale belga alla caccia dei fuggitivi della sparatoria avvenuta martedì scorso a Forest. Sul suo passaggio dal porto di Bari la Procura ha aperto un’inchiesta: secondo gli inquirenti della Dda non è stato l’unico jihadista ad essere transitato dal porto pugliese, almeno altre 4-5 presunti terroristi hanno attraversato i territorio pugliese. 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui