Cabtutela.it
acipocket.it

BARI – Protesta questa mattina alla Fiera del Levante di una delegazione dei lavoratori della Om: durante la presentazione del Reddito di dignità, hanno chiesto al presidente Michele Emiliano di risolvere la vertenza che vede in bilico 190 posti di lavoro.  “Chiederò – ha detto Emiliano ai lavoratori – immediatamente al Mise (Ministero dello Sviluppo economico) un incontro, da svolgersi entro il 20 aprile, in contraddittorio tra il soggetto che sta guidando per conto del Governo e della Regione il contratto e l’azienda stessa. Naturalmente l’incontro, da svolgersi in assoluta trasparenza, va fatto anche con una vostra rappresentanza. Certo, c’è preoccupazione, perché a giugno scadono gli ammortizzatori sociali in modo definitivo ed entreremmo in una fase di emergenza per le 190 famiglie coinvolte. Ma prima di pensare a un piano B, ovvero la gestione dell’emergenza, intendiamo fare il possibile per a far andare a buon fine la trattativa in corso”.

\r\n

Emiliano ha poi ricordato come “questo stabilimento ha subito una operazione industriale senza precedenti, cioè un acquisto fatto da una multinazionale finalizzato alla chiusura della fabbrica stessa, che invece aveva mercato. Un’operazione deliberata alla quale noi ci stiamo opponendo da cinque anni a questa parte”. “Certo oggi – ha concluso Emiliano – stiamo in una fase in cui un’operazione che sembrava risolta sta avendo un rallentamento per un ultimo assestamento. Noi stiamo seguendo questa vertenza minuto per minuto, per trovare gli elementi per far andare avanti le vostre famiglie”.

\r\n

\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui