Cabtutela.it

“Ora siamo sulla buona strada perché abbiamo trovato la giusta mentalità”: così Giuseppe Gemiti, tra i veterani del Bari, spiega il buon momento della squadra sancito dal colpaccio nel recupero al Picchi di Livorno, gustato da ex di turno. Il successo al 95, con la rete di Lazzari, può essere davvero la svolta della stagione dei pugliesi: con questi tre punti il gruppo potrebbe aver trovato la necessaria autostima al fine di consolidare il terzo posto, essenziale in chiave play off.

\r\n

“La difesa? Come gli altri reparti – aggiunge – ha trovato i necessari equilibri anche se in entrambe le fasi siamo tutti chiamati a dare una mano”.

\r\n

Non sottovalutare il Como

\r\n

Il mancino invita a non abbassare la guardia in vista dei prossimi impegni, a partire dalla sfida interna con il Como: “Non dimentichiamo che ci sono ancora tanti punti in palio e ogni gara nasconde delle insidie. Attraversiamo un buon momento ma dobbiamo continuare a fare un passo per volta, a pensare ad una gara dopo l’altra, senza fare grossi calcoli”. Infine sui lariani: “Ho visto alcune loro partite – conclude – la classifica non rispecchia fedelmente il loro modo di giocare. Hanno messo in difficoltà anche formazione di più quotate ed ora lottano contro la matematica. Non dobbiamo pensare che sia facile”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui