Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Quando è stato il momento in cui ti sei detto “questo è il lavoro, la passione che voglio portare avanti”?\r\n\r\nE’ stato abbastanza causale, svolgevo il servizio militare e il mio maresciallo era un appassionato subacqueo e istruttore, perciò un giorno mi fece provare, mi immersi con le bombole e da quel momento non mi sono mai più fermato.\r\n\r\n379801_10151634736856318_307822509_nQual è il tuo rapporto con i tuoi strumenti? Esiste un feeling particolare?\r\n\r\nAssolutamente si, non potrebbe essere altrimenti, c’è appesa la mia vita perciò li controllo più volte e cerco di averne una cura quasi maniacale.\r\n\r\nQual è la tua filosofia, il tuo personale modo di vedere il mondo che quotidianamente riporti nel tuo lavoro?\r\n\r\nCerca di fare la cosa che più ti piace perché solo così sei sicuro di farla al 110% e sperare di ottenere ottimi risultati, anche se oggi con i tempi che corrono alle volte sei costretto a scendere a compromessi.\r\n\r\nC’è stato un momento nella tua storia personale, in cui hai dovuto rimetterti in gioco completamente, ricominciare e rivoluzionare il tuo modo di vedere la tua passione?\r\n\r\nSi, diverse volte, anche se torno sempre al mio primo amore. Poi c’è stato un periodo dove non sono stato molto bene fisicamente e pensavo di dover rinunciare per sempre a quello che sapevo far meglio. Per fortuna oggi le cose si sono migliorate.\r\n\r\nQuando è stato il momento, quel singolo istante, in cui ti sei detto per la prima volta “Forse ce la sto facendo davvero”?\r\n\r\nSono un tipo abbastanza testardo e mi do sempre nuovi obiettivi, perciò quando ne raggiungo uno subito dopo ne penso a un altro. Quindi non so mai se ce la sto facendo, perché non vedo mai la fine.\r\n\r\n \r\n\r\nQual è il tuo obiettivo fisso, quello che ogni volta ricordi a te stesso?\r\n\r\nVivi bene, vivi al meglio delle tue forze per te stesso e la tua famiglia.\r\n\r\nVivi un rapporto particolare con i luoghi in cui hai lavorato? Esistono luoghi dove sei riuscito a sviluppare al meglio la tua passione?\r\n\r\nIn ogni luogo, sia che sia stato un successo o meno, ho sempre imparato qualcosa che mi ha fatto crescere professionalmente perciò con ognuno di questi ho un rapporto e un ricordo particolare.\r\n\r\n12729217_10207361734673708_5016424258234656533_nCome vivi il tuo rapporto con i social? Li sopporti o diventano stimolo?\r\n\r\nAbbastanza bene, ma non ne sono schiavo, anzi li sfrutto.\r\n\r\nCredi che ad oggi ci siano luoghi ed eventi di confronto per il tuo lavoro?\r\n\r\nCertamente nel mio lavoro ci si confronta molto spesso con tante persone e in tanti luoghi, infatti inizialmente ho girato parecchio e questo mi ha permesso di vedere molte realtà e soprattutto culture diverse.\r\n\r\nLa passione che sviluppi ha un suo proprio linguaggio specifico? Nel tempo son stati creati siti internet dove potremmo curiosare e provare ad entrare nel tuo mondo?\r\n\r\nCe ne sono una infinità di siti internet perciò potete sicuramente curiosare nel mio mondo, ma attenzione perché essendo un mondo dove anch’io sono un ospite bisogna avere rispetto ed entrarci in punta di piedi o meglio di pinne, ma sono sicuro che ne sareste affascinati.\r\n\r\nSe un ragazzo di oggi decidesse di intraprendere la tua strada, cosa consiglieresti? Accetteresti apprendisti?\r\n\r\nE’ stupendo quello che faccio perciò lo consiglierei sicuramente a un ragazzo sopratutto giovane anche perché le soddisfazioni sono molte. Certo che accetterei apprendisti infatti per questo sono diventato anche istruttore subacqueo come il mio vecchio maestro e non lo faccio certo per soldi, ma proprio per trasferire tutta la mia esperienza e passione per questo lavoro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui