Cabtutela.it
acipocket.it

BARI – Ventuno indagati tra ex presidenti ed ex componenti del cda è un presunto danno erariale da 12 milioni di euro. Sulla Fiera del Levante e la sua gestione negli anni passati si abbattono due inchieste, una della Procura penale, l’altra della Corte dei Conti. La notizia è stata pubblicata oggi dai quotidiani La Repubblica e La Gazzetta del Mezzogiorno.\r\nSecondo la guardia di finanza, la Fiera del Levante avrebbe percepito finanziamenti pubblici senza avere i requisiti. L’ipotesi di reato è truffa aggravata per il conseguimento di fondi pubblici.\r\nSecondo la Corte dei Conti, invece, dal 2011 al 2013, i due presidenti della Fiera, Cosimo Lacirignola (in carica sino al febbraio del 2011) e Gianfranco Viesti (numero uno dell’ente fino all’aprile del 2013) hanno percepito un compenso e alla Fiera del Levante sono continuati ad arrivare finanziamenti pubblici per un valore complessivo di 12 milioni di euro: tanto quanto sarebbe appunto il presunto danno erariale. A Lacirignola e Viesti la Corte dei Conti ha rispettivamente chiesto la restituzione di 30mila e 90mila euro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui