Cabtutela.it
acipocket.it

BARI – Si sono riuniti in piazza Umberto e da lì hanno attraversato tutto il centro cittadino sfilando in corteo. Questa mattina gli studenti del comitato “Uniti per il diritto allo studio” hanno organizzato una manifestazione di protesta per i ritardi nell’erogazione delle borse di studio dell’Adisu.\r\n\r\nIl corteo è terminato davanti alla sede della Regione Puglia, dove gli universitari hanno incontrato l’assessore regionale all’Istruzione Sebastiano Leo.\r\n\r\nL’anno scorso i fondi erano stati concessi già a febbraio, quest’anno invece non c’è stata ancora nessuna risposta da parte della Regione e dal Ministero dell’Istruzione. Intanto oggi è prevista una seduta del consiglio d’amministrazione dell’Adisu Puglia, dove gli studenti chiederanno che l’agenzia regionale produca un documento ufficiale di denuncia dei ritardi nell’erogazione delle borse.\r\n\r\nAltro nodo da sciogliere sono i fondi della misura compensativa, destinata a quegli studenti che non possono accedere alle borse di studio, essendo esclusi dai nuovi limiti del reddito Isee introdotti dal Governo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui