L’ Anteas – Associazione di Volontariato e di Promozione sociale, articolata su tutto il territorio Nazionale con oltre 600 tra Associazioni e Coordinamenti – è aperta all’incontro con i giovani e con tutti coloro che condividono l’impegno della solidarietà civile e sociale e per questo motivo ripresenta, per il secondo anno, un protocollo d’intesa con la UST-CISL di Bari e l’Istituto Superiore Vivante, per il progetto di “Alternanza Scuola-Lavoro”.

\r\n

L’iniziativa, che coinvolgerà gli studenti delle III Classi dell’Istituto, sarà presentata il giorno 26 maggio alle ore 10,00 presso l’aula magna dell’Istituto Vivante, nel corso di una conferenza stampa.

\r\n

Al fine di far capire meglio il mondo dei servizi che la CISL offre al cittadino, i ragazzi verranno assegnati a Categorie specifiche che provvederanno a renderli coscienti di quali e quanti problemi vivono quotidianamente i pensionati ed i lavoratori. Inoltre saranno previsti incontri con i Responsabili Sindacali FNP (Sindacato dei Pensionati CISL), INAS (Istituto Nazionale Assistenza Sociale CISL) CAF (Centro Assistenza Fiscale CISL) per dare un’infarinatura di come è strutturata l’intera Organizzazione Sindacale.

\r\n

La CISL Scuola, infine, con le sue strutture, promuoverà la formazione del sistema tutoriale per monitorare le attività per comunicare e valorizzare gli obiettivi e le competenze acquisite.

\r\n

 Il progetto avrà inizio il 30 maggio 2016 e terminerà il 20 giugno 2016, concludendo la prima annualità del triennio del percorso alternanza scuola – lavoro e coinvolgerà 15 ragazzi.

\r\n

studenti come perno principale della conoscenza del mondo del volontariato, del mondo del lavoro e dei servizi che offre la CISL.

\r\n

La Cisl intende accogliere, assistere, orientare gli studenti che vogliono acquisire competenze specifiche sulle diverse attività svolte in ambito sindacale, nonché in ambito categoriale. Essi possono godere di uno spazio privilegiato di apprendimento, confronto, aggregazione, solidarietà senza barriere o esclusioni partitiche, religiose, culturali.

\r\n

Un percorso pieno di interessanti incontri che vede la partecipazione attiva dell’ANTEAS provinciale di Bari, insieme alla UST-CISL di Bari, l’ANOLF di Bari, SICET, ADICONSUM, CISL SCUOLA, FELSA, FISASCAT, CAF, FILCA e FNP-CISL di Bari, per far comprendere ai ragazzi l’importanza del volontariato e come il Sindacato, grazie ai suoi servizi, oggi si mostra essenziale e sempre più vicino alle necessità dei lavoratori, dei pensionati e di tutti coloro che hanno difficoltà a districarsi nella burocrazia.

\r\n

\r\n

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here