Prima sconfitta per i biancorossi in casa contro il Trapani. Il tabellino aggiornato vede anche 5 vittorie per il Bari e 3 pareggi con i gol che ora sono 14-7 per i galletti.\r\n\r\nIl dato definitivo in casa ed in campionato è ora di 1.552 partite (500 al San Nicola), con 803 vittorie (206 al San Nicola), 466 pareggi (170 al San Nicola), 283 sconfitte (124 al San Nicola), 2.163 gol segnati (645 al San Nicola), 1.235 gol subiti (484 al San Nicola).\r\n\r\nCamplone, con la sconfitta contro il Trapani, ha una media punti di 1,57 a partita (il suo predecessore, Nicola, chiuse con una media di 1,49). In serie B Camplone occupa la 13^ posizione, dietro Lauro Toneatto (1,58).\r\n\r\nI gol sono stati messi a segno al 27° (il 40° subito dal Bari in questo minuto), 54° (il 39° contro il Bari) e al 73° (il 31° per i biancorossi).\r\n\r\nMarcatori della serata il 21nne croato, scuola Catania, Bruno Petkovic (7° gol il Trapani, 8° in campionato, 13° in carriera) e Riccardo Maniero (13° gol stagionale e con il Bari, 68° in carriera).\r\n\r\nDal 2001/2002, in serie B, solo 3 giocatori hanno messo a segno più di Maniero: Gionatha Spinesi (2 volte: nel 2001/2002 con 15 gol e nel 2002/2003 con 16 reti messe a segno), Paulo Vitor Barreto nel 2008/2009 (23 gol) e Francesco Caputo (17 nel 2012/2013).\r\n\r\nLa doppietta di Petkovic è la n. 293 subita dal Bari in campionato, la 130^ in serie B, la 1^ dal Trapani.\r\n\r\nPetkovic e Maniero hanno messo a segno un rigore a testa: il penalty del trapanese è il 287° subito dal Bari, l’80° in casa, il 4° dal Trapani. Il rigore di Maniero, invece, è il n. 310 per il Bari, il 5° al Trapani, il 1° del giocatore napoletano in maglia biancorossa.\r\n\r\n7 gli ammoniti nel Bari contro il Trapani, record stagionale. Per ritrovare un numero così alto tra i biancorossi bisogna tornare indietro di quasi 19 anni, precisamente al 27 settembre 1997 quando, in occasione di Lazio-Bari (3-2), l’arbitro Bonfrisco di Monza ammonì Manighetti, Bressan, Ingesson, Zambrotta, Ripa, Volpi e Mancini ed espulse Masinga per proteste. Il numero più alto di cartellini gialli quest’anno è stato di Donkor (11), seguito da Valiani (10).\r\n\r\n26.021 i presenti ieri al San Nicola, 4^ partita per numero di spettatori per il Bari in questo campionato. Il dato totale è 449.677 spettatori per una media partita di 21.413. Una media che è la 4^ per il Bari negli ultimi 50 anni in serie B, la 1^ al San Nicola per questa categoria. Questa la classifica:\r\n\r\n22.760 – 1981/1982 (Allenatore Catuzzi)\r\n22.644 – 1979/1980 (Renna)\r\n22.221 – 1984/1985 (Bolchi)\r\n21.413 – 2015/2016 (Nicola, poi Camplone)\r\n20.089 – 1978/1979 (Santececca, poi Corsini, infine Catuzzi)\r\n…\r\n\r\nCon 21.413 spettatori a partita il Bari chiude al 1° posto nella classifica delle presenze in serie B, seguito dal Cagliari con 12.475, quindi dal Cesena con 12.207. In serie A solo 7 società hanno fatto meglio dei biancorossi (in testa l’Inter con 45.538 spettatori).\r\n\r\n5^ sconfitta per il Bari con l’arbitro Davide Ghersini della sezione di Genova. Nelle 9 partite da lui dirette ci sono anche 4 vittorie per i biancorossi, 11-14 i gol a favore degli avversari.\r\nA campionato concluso, è Renzo Candussio (della sezione di Cervignano del Friuli) con 2,55 punti a partita l’arbitro con almeno 3 presenze con il quale il Bari ha il miglior rendimento (11 partite, 9 vittorie, 1 pareggio, 1 sconfitta, 18 gol fatti, 8 gol subiti).

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here