Cabtutela.it

E’ partita la manifestazione “Illuminami di bici”, che permette ai ciclisti di godersi per una domenica il lungomare di notte, illuminato solo dalle luci delle biciclette. Per l’occasione è stata prevista una chiusura speciale dell’area in cui si svolgerà l’evento.\r\n\r\nLa manifestazione \r\n\r\nDalle 19.30 alcuni lampioni sul lungomare Araldo di Crollalanza sono stati spenti e erano visibili solo i fari delle bici che partecipano a questa particolare passeggiata ciclistica di 9 chilometri. Scopo dell’iniziativa è sensibilizzare i cittadini all’utilizzo delle biciclette e all’uso di dispositivi luminosi adeguati durante le ore notturne per pedalare in sicurezza.\r\n\r\nL’evento è organizzato da Valentina Porzia in collaborazione con la fondazione Ciao Vinny e e Asd Intesa Bari Clipper.\r\n\r\nIl percorso\r\n\r\nPunto di partenza per i ciclisti è il “Villaggio della bici” allestito a Pane e Pomodoro. Il percorso della passeggiata si snoda poi per il lungomare e si conclude all’interno del parcheggio di Eataly. Qui è stato allestito dalla fondazione Ciao Vinny il “Villaggio della bici sicura”, dove sono presenti gli stand di tutte le associazioni, di ciclisti e benefiche, che hanno partecipato al progetto: Mimmo Bucci, Angeli Ribelli, Amichi di Michele Visaggi, Velostazione, Elaborazioni, Fiab Bari, Bici e amici, Lezzanzare, Pattinatori di Bari, Ciclospazio, associazione IX maggio, scuola di ciclismo F. Ballerini e Mtb Cycle Tourism.\r\n\r\nAl termine della passeggiata è previsto anche il concerto del rapper Bassi Maestro e dei dj del Demodè, oltre allo spettacolo del comico Max Boccasile.\r\n\r\nIl contest “La bici più luminosa”\r\n\r\nL’arrivo è anche l’occasione per premiare il vincitore del contest “La bici più luminosa” e cioè il mezzo a due ruote illuminato nel modo più originale. Unico requisito per partecipare al concorso: rendere visibile il nome del mezzo attraverso un cartello.\r\n\r\nIl piano traffico \r\nAnche se la passeggiata è iniziata in serata, già questa mattina è stato chiuso il lungomare per alcune ore, così da permettere a tutti i ciclisti o a coloro che amano passeggiare di godersi senza pericoli l’area a ridosso del mare.\r\n\r\nLo stop alle auto è durato infatti dalle 9 alle 13, nel tratto di lungomare compreso tra il teatro Margherita e il ponte di Vagno.\r\n\r\n“Con questa giornata – dichiara l’assessore all’Ambiente e Sport Pietro Petruzzelli – si chiude un mese durante il quale, ogni domenica, abbiamo chiuso il lungomare al traffico veicolare. Un’occasione per vivere il lungomare, permettendo a chiunque ne abbia voglia di passare una mattinata all’aria aperta, senza smog né inquinamento acustico. Peraltro sarà l’ultima domenica utile per partecipare allo European cycling challenge, la sfida tra città europee sull’uso della bici per gli spostamenti urbani. A fine mese si chiude la gara: serve un ultimo sforzo e penso che questa giornata possa tornare utile per percorrere altri chilometri in bici”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui