BARI – L’indiscrezione arriva da Ferrara: Nicola Zanardi è pronto ad entrare nella Fiera del Levante. L’attuale amministratore delegato di “Ferrara Fiere” dovrebbe essere uno dei volti nuovi per il rilancio dell’Ente barese, anche se non è ancora definito con quale ruolo. Venerdì scorso Zanardi ha salutato Ferrara con l’ultima manifestazione fieristica organizzata, “Il Cielo sopra Ferrara”. Zanardi è stato alla guida di Ferrara Fiere per 15 anni, riuscendo a portare la società tra le prime 15 in Italia. Il commercialista riminese di nascita ma ferrarese d’adozione sarà un punto d’unione tra la Fiera di Bologna e quella barese. “Zanardi è un ottimo manager e le sinergie con Fiera di Bologna possono davvero aprire nuove prospettive per la Fiera del Levante. Dopo le fasi del declino, della crisi, della (faticosa e io ne so davvero qualcosa) ristrutturazione quella tanto attesa dai baresi del rilancio!”, commenta su facebook Ugo Patroni Griffi, l’ex presidente della Fiera del Levante di Bari (ora commissariata) che ha evitato il crack e ha traghettato l’Ente nel suo momento più difficile.

\r\n

Intanto continuano le procedure per l’entrata ufficiale della cordata emiliana nella Fiera del Levante. Entro giugno dovrebbe essere approvato il contratto che regolamenta la gestione di 90mila metri quadrati all’interno del quartiere fieristico, da sfruttare con fiere e manifestazioni.  E per la prossima Campionaria? La cordata emiliana sarebbe già pronta ad entrare gestendo già due delle fiere che completeranno il pacchetto dell’appuntamento di settembre. Sarà comunque l’ultimo anno: salvo intoppi dal 2017 la Campionaria sarà completamente affidata dalla cordata emiliana.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here