Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

Anche la seconda fase dei gironi di Euro 2016 è giunta al termine, conclusosi con la vittoria di Belgio e con il doppio pareggio di Islanda – Ungheria e Portogallo – Austria. Ora si apre ufficialmente l’ultimo giro di match prima degli ottavi di finale. Oggi a sfidarsi saranno le quattro squadre del girone A, con due partite previste in contemporanea alle 21\r\n\r\nRomania – Albania\r\n\r\nRomania – Albania sono le due nazionali che si incontreranno allo Stade de Lyon. Quel che è certo è che entrambe le squadre si conoscono molto bene: l’Albania ha affrontato la Romania già 16 volte, più di qualsiasi altra avversaria.\r\n\r\nLe statistiche di certo non sorridono alla nazionale albanese: la Romania non ha perso nessuna delle ultime otto sfide che mettevano in palio i tre punti. Ad entrambe le squadre servono i tre punti per poter sperare negli ottavi, visto che occupano la penultima e l’ultima posizione nella classifica del girone.\r\n\r\nL’allenatore dell’Albania Gianni De Biasi: “Ci vuole un cambio di rotta”\r\n\r\nPer invertire la rotta l’allenatore dell’Albania Gianni De Biasi proverà a far sfruttare meglio le palle gol a disposizione dei suoi giocatori. ” Abbiamo fatto – ha dichiarato in conferenza stampa – molte cose buone fino a ora. Sfortunatamente abbiamo pagato cari i nostri errori. E quando abbiamo avuto delle occasioni forse non siamo stati cinici o esperti abbastanza”. E ha concluso con un suggerimento agli atleti: “Ho detti ai ragazzi che se vogliono andare avanti in questa competizione devono approfittare delle loro occasioni”.\r\n\r\nDall’altra parte della barricata troveranno una squadra che può sfruttare l’ormai consolidato rapporto con il suo allenatore: Anghel Iordănescu è alla sua centesima panchina con la Romania.\r\n\r\nSvizzera – Francia\r\n\r\nSempre alle 21ci sarò la sfida tra la nazionale svizzera e quella francese, che si giocherà nello Stade Pierre Mauroy di Lille.\r\n\r\nFinora contro i galletti la Svizzera non ha avuto molta fortuna. Nell’Europeo del 2004 la Francia ha siglato tre gol alla nazionale svizzera, si è inoltre imposta per 5-2 nella fase a gruppi della Coppa del Mondo 2014. Senza dimenticare poi che la Svizzera non ha mai battuto la Francia in una gara con in palio i tre punti.\r\n\r\nDalla loro però la nazionale guidata Vladimir Petković ha il vantaggio di trovarsi di fronte una squadra a cui non interessa più di tanto la vittoria: la Francia di Didier Deschamps è infatti già automaticamente agli ottavi di finale dopo le vittorie con Romania e Albania.\r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui